FASE 2: REGIONE LAZIO, ‘ECCO LE LINEE GUIDA PER RIAPERTURA ATTIVITA”

FASE 2: REGIONE LAZIO, ‘ECCO LE LINEE GUIDA PER RIAPERTURA ATTIVITA” = da ristorazione a commercio a uffici Roma, 16 mag. (Adnkronos) –

Arrivano le ‘Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative”. Lo comunica in una nota la REGIONE LAZIO spiegando che, in alcuni punti, si integra lo schema generale proposto dalle Regioni. Riguardo alla ristorazione le indicazioni si applicano per ogni tipo di esercizio di somministrazione di pasti e bevande, quali ristoranti, trattorie, pizzerie, self-service, bar, pub, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie (anche se collocati nell’ambito delle attività ricettive, all’interno di stabilimenti balneari e nei centri commerciali), nonché per l’attività di catering (in tal caso, se la somministrazione di alimenti avviene all’in-terno di una organizzazione aziendale terza, sarà necessario inoltre rispettare le misure di prevenzione disposte da tale organizzazione). Si richiede di predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i clienti di altra nazionalità. Potrà essere rilevata ai clienti la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5. Gestori e lavoratori non possono iniziare il turno di lavoro se la temperatura corporea è superiore a 37,5 gradi. È necessario rendere disponibili prodotti igienizzanti per i clienti e per il personale anche in più punti del locale, in particolare all’entrata e in prossimità dei servizi igienici, che dovranno essere puliti più volte al giorno. Si suggerisce di dotare i bagni di asciugamani e copriwater monouso. Il gestore assicura l’igienizzazione almeno due volte al giorno e la sanificazione quotidiana dei locali, degli ambienti, delle postazioni e strumenti di lavoro, dei tavoli, sedie e oggetti che vengono a contatto con i clienti, ove possibile con prodotti usa e getta.

Per un’informazione dettagliata alleghiamo testo Ordinanza.

http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_news/Ordinanza_Z00041_16_05_2020.pdf

 

Sistema Impresa Roma
Sistema Impresa Roma

Lascia un commento